IPASVI / UNIVERSITÀ / Spazio giovani

Spazio giovani

Se cerchi una professione che possa fare per te, pensa a questa: l’infermiere sarà un professionista sempre più importante nella sanità di domani! E anche di oggi: sebbene la crisi occupazionale stia colpendo anche questa professione, l’infermiere resta uno dei protagonisti dei nostri servizi socio-sanitari.

Gli infermieri possono lavorare in ogni ambito: formazione, ricerca, clinica, prevenzione, cura… potremmo dire più semplicemente che non esiste settore della salute dove non sia necessario il loro contributo!
Segui i percorsi che ti offriamo per saperne di più: un filmato intanto ti permetterà di farti un’idea della dinamicità di questa professione.

Guarda il Video

Per accedere al Corso di laurea triennale in Infermieristica, a numero chiuso, dovrai sostenere una prova di selezione.

Modalita' e contenuti della prova d'ammissione

Il Ministero dell'Università con Decreto del 24 Aprile 2013, n. 334, ha reso noto, come ogni anno, le modalità di esame di ammissione per i corsi Laurea delle Professioni sanitarie per l'Anno Accademico 2013/14.
Rispetto agli scorsi anni ci sono alcune novità: te le illustriamo qui di seguito.
L'ammissione degli studenti ai Corsi di Laurea avviene previo superamento di una prova di ammissione, predisposta da ciascuna Università statale, identica per tutte le tipologie dei corsi di Laurea delle Professioni sanitarie attivati presso lo stesso Ateneo.
Ai fini dell'utilizzo di tutti i posti disponibili per ciascun Corso di Laurea, ciascun Ateneo è tenuto a definire idonee procedure consentendo ai candidati di esprimere lo studente l’ordine di preferenza: informatevi quindi presso l’Università nella quale intendete sostenere la prova di selezione.
 
In che consiste la prova di ammissione?
La prova di ammissione consiste nella soluzione di un questionario di 60 quesiti a risposta multipla, di cui una sola esatta tra le cinque indicate.
Gli argomenti e la relativa numerosità di domande sono stabiliti in base alle indicazioni del MIUR:
 
Cultura generale - 5 quesiti
Ragionamento logico - 25 quesiti
Biologia -  14 quesiti
Chimica -  8 quesiti
Fisica e Matematica - 8 quesiti
 
Per la compilazione del questionario è assegnato un tempo di 90 minuti, partire dalle ore 11.00 in ciascuna sede di Ateneo.

Basterà aver partecipato alla prova di ammissione per essere ammessi alla graduatoria?
L’ammissione in graduatoria, in realtà, avviene in relazione a due distinte valutazioni, di cui una introdotta solo da questo anno accademico.
  • Prova di selezione
In che cosa consiste e il tempo per lo svolgimento sono già stati indicati.
Per la sua valutazione, invece, vengono utilizzati i seguenti criteri:
•  1,5 punti per ogni risposta esatta
•  meno 0,4 punti per ogni risposta sbagliata
•  0 punti per ogni risposta non data
 
  • Valutazione del percorso scolastico
Da questo anno accademico sarà valutato anche il voto riportato alla maturità, attribuito solo a coloro che abbiano raggiunto un voto di maturità almeno pari a 80/100, rapportato alla distribuzione in percentili dei voti ottenuti dagli studenti che hanno conseguito la maturità nella stessa scuola nell’anno scolastico 2011/12. Per i Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie il punteggio, va ricordato, è attribuito dalle singole Università, secondo criteri autonomamente determinati nel rispetto di quanto stabilito dal D. Lgs n. 21 del 14.1.2008: informati quindi presso l’Università in cui intendi sostenere la prova di ammissione.
 
In caso di parità di punteggio, prevale in ordine decrescente il punteggio ottenuto dal candidato nella soluzione, rispettivamente, dei quesiti relativi agli argomenti di cultura generale e ragionamento logico, biologia, chimica e infine quelli di fisica e matematica.
In caso di ulteriore parità, prevale la votazione dell'esame di Stato conclusivo dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore.
 
In caso di ulteriore parità, prevale lo studente che sia anagraficamente più giovane.
 
Per essere ammessi alla graduatoria si deve raggiungere un punteggio minimo di 20 punti.
 

Calendario delle prove di selezione A.A. 2013/14

Il Ministero dell'Università (Miur) ha stabilito che la prova di ammissione per le lauree delle Professioni sanitarie nelle Università statali quest'anno si terrà il 4 settembre 2013

 

    Condividi su:
    Iscriviti alla Newsletter

    GIORNATA NAZIONALE SULLA FORMAZIONE
    Feroleto Antico (CZ) 
    5 novembre 2016

    Sintesi, documenti e video dell'evento