COSA C'E' DI NUOVO

Fadinmed, risultati brillanti per la formazione a distanza

Fadinmed, risultati brillanti per la formazione a distanza

04/03/2013 - I dati del Rapporto sull’attività della piattaforma di elearning dal 2010 al 2013 confermano l’utilità dell’iniziative e il gradimento dei partecipanti. Che aumentano di giorno in giorno. 

Sono ormai quasi 160 mila e, al ritmo di 150-200 nuovi iscritti al giorno, è presumibile che entro la fine del 2013 gli infermieri e i medici iscritti alla piattaforma di elearning raggiungeranno i 200 mila.
Sono i numeri a decretare il successo di Fadinmed, la piattaforma creata dalla Federazione Ipasvi e dalla Fnomceo con il ministero della Salute per offrire agli iscritti programmi di formazione a distanza sui temi propri delle due professioni. Numeri che ne fanno il progetto di formazione a distanza in ambito sanitario con più partecipanti in assoluto in Italia e tra i primi al mondo.
La Relazione sull’attività di Fadinmed tra il 12 novembre 2010 e il 18 febbraio 2013 ricorda che nell’arco di 27 mesi sono stati pubblicati sulla piattaforma quattro corsi di formazione a distanza aperti gratuitamente a infermieri, infermieri pediatrici, assistenti sanitari, medici e odontoiatri. E un quinto corso sul governo clinico sarà pubblicato nel prossimo mese di aprile.
Poco più del 70% degli attuali iscritti alla piattaforma sono infermieri, infermieri pediatrici e assistenti sanitari, mentre poco più del 29% sono medici e odontoiatri, con un rapporto quindi di 2,4 a 1 tra i primi e i secondi.
Per quanto riguarda la distribuzione geografica, pur essendo gli iscritti distribuiti su tutto il territorio nazionale, la numerosità mostra un gradiente Nord-Sud, con una maggiore partecipazione al Nord che va calando spostandosi verso il Mezzogiorno.
La visite al sito sono circa 90 mila al mese, con oltre 1 milione e 500 mila pagine aperte (50 mila al giorno).
Roma, Milano-Lodi-Monza-Brianza e Torino sono i primi tre Collegi per iscritti alla piattaforma, rispettivamente con 5.028, 3.372 e 3.166 infermieri. Per quanto riguarda i medici, l’Ordine più presente è quello di Torino, con 1.692 iscritti, seguito a breve da quello di Milano (1.651 iscritti); terzo l’Ordine di Catania (1.000).
Quasi 236 mila i corsi superati: oltre 173 mila da infermieri (più altri 1.619 pediatrici e 1.414 assistenti sanitari) e quasi 55 da medici. In totale sono stati erogati quasi 3 milioni di crediti Ecm, con una media mensile passata dai circa 37 mila del primo corso agli oltre 130 mila attuali.

Per valutare l’apprezzamento e le critiche dei partecipanti sono stati inseriti al termine di ciascun corso questionari di customer satisfaction; ne sono stati raccolti 172.486 compilati da infermieri e 54.660 compilati da medici, con risposte che complessivamente confermano l’utilità e il gradimento della proposta formativa. 

Allegata relazione in pdf

Stampa
Condividi su:
Formazione a distanza

Ministero della Salute

L'INFERMIERE - Rivista online

Linea diretta con la Presidente

Rassegna stampa