FNOPI / ATTUALITÀ / Congresso nazionale, avviso per i referenti di Poster e Progetti di buone pratiche

Congresso nazionale, avviso per i referenti di Poster e Progetti di buone pratiche

Congresso nazionale, avviso per i referenti di Poster e Progetti di buone pratiche

30/01/2018 - Diciotto lavori saranno illustrati sul palco, gli altri mediante poster. Entro il primo febbraio tutti i referenti contattati dovranno inviare, seguendo le istruzioni loro fornite, l'accettazione e la liberatoria alla Federazione.

Tra le novità più importanti del prossimo Congresso nazionale spicca l'aumento dello spazio e del tempo dedicati alle esperienze e alle buone pratiche. Per l'occasione, infatti, il Comitato Centrale ha invitato i colleghi a contribuire alla costruzione di un'apposita sessione, con i propri lavori scientifici e/o progetti.
Un'importante opportunità per scambiarsi opinioni ed esperienze. In queste settimane, centinaia di infermieri stanno ricevendo dalla Federazione le risposte e le indicazioni su come presentare alla platea, riunita a Roma dal 5 al 7 marzo, i progetti inoltrati agli uffici centrali Ipasvi dopo la “call for abstract” chiusa il 10 novembre scorso con un grande successo di partecipazione.
Il Comitato Centrale della Federazione, avvalendosi di un team di infermieri esperti, ha valutato gli abstract pervenuti e la maggior parte di questi sarà illustrata mediante Poster affissi lungo tutto il percorso del foyer dell'Auditorium Parco della Musica, sede dell'evento. Si chiarisce che la produzione della copia fisica del Poster è a carico del referente/autore del lavoro e che le misure dovranno essere le seguenti: cm 70 (base) x cm 100 (altezza). Copia pdf del Poster, inoltre, dovrà essere inviata alla Federazione entro e non oltre il 26 febbraio 2018.

Diciotto lavori, inoltre, avranno l'opportunità di essere descritti sul palco in sessione plenaria, nel corso della mattinata del 6 marzo, quella dedicata, come di consueto, alle esperienze alle buone pratiche provenienti dalle varie regioni italiane. I referenti dei progetti selezionati, già contattati in questi giorni dalla Federazione, dovranno preparare un intervento di massimo 10 minuti con l'ausilio di slide e immagini video, per comunicare al meglio a tutti i congressisti il proprio lavoro in oggetto.

Entro giovedì 1 febbraio tutti i referenti contattati dovranno inviare, seguendo le istruzioni loro fornite, l'accettazione e la liberatoria, altrimenti non sarà possibile garantire visibilità al proprio lavoro selezionato.
La Federazione invita chi non l'ha già fatto a contattare gli uffici per l'invio di tutto il materiale richiesto.

 

Stampa
Condividi su:
Iscriviti alla Newsletter

L’infermiere nelle Forze Armate e di Polizia: prospettive operative e competenze avanzate
12 gennaio 2018

Sintesi e documenti dell'evento